RODOTA’: WWF, E’ STATO GRANDE DIFENSORE DEI BENI COMUNI

PER RICORDARLO IL WWF PUBBLICA UN VIDEO IN CUI IL PROFESSORE PARLA DI BENI COMUNI IN RELAZIONE ALLE AREE PROTETTE

“Stefano Rodotà non è stato solo il difensore della Costituzione e dei diritti: è stato anche un giurista che ha lavorato con forza e determinazione all’affermazione in Italia del concetto giuridico di bene comune, una categoria intimamente connessa con la difesa del nostro Capitale Naturale e dei nostri tesori ambientali”. Lo dichiara la presidente del WWF Donatella Bianchi in un ricordo del Professore Stefano Rodotà, scomparso ieri nel tardo pomeriggio.
“Se il concetto di bene comune è entrato nel dibattito pubblico ed è progressivamente diventato un patrimonio della coscienza collettiva della nostra società, come ha dimostrato il grande successo del referendum per l’Acqua pubblica, lo dobbiamo soprattutto allo straordinario lavoro del professor Rodotà che ha fornito a tutti noi che difendiamo l’ambiente e il diritto delle future generazione ad avere almeno ‘tanta natura’ quanta ne abbiamo avuta noi, strumenti giuridici solidi ed efficaci”, conclude Donatella Bianchi.
Per ricordare Stefano Rodotà oggi il WWF ha deciso di pubblicare sui propri canali un video in cui il professor parla del concetto di beni comuni in relazione alle aree protette, realizzato in occasione di una iniziativa organizzata a Fontecchio da Mountain Wilderness, WWF, Italia Nostra, Federazione ProNatura, CTS, LIPU, Touring Club Italiano e FAI in collaborazione con il Comune di Fontecchio per contribuire a rilanciare il ruolo centrale e strategico dei parchi e delle aree protette.
“C’è una relazione fra il parco e una serie di diritti fondamentali delle persone, da quelli che riguardano la tutela dell’ambiente, da quelli che riguardano la salute delle persone da quelli che riguardano il modo in cui ciascuno di noi costruisce la propria personalità… Una delle caratteristica del bene comune è quella di ritenere che esistono dei beni ai quali possiamo accedere senza la mediazione del denaro, e quindi sono dei beni che in qualche modo individuano il nostro modo di essere cittadini”. Questo un breve estratto dal video inviato dal professor Stefano Rodotà a Fontecchio visibile sul canale YouTube del WWF Italia.

Roma, 24 giugno 2017
 

Wwf Italia

Ufficio Stampa WWF Italia

Tel. 06-84497 213 – 266 – 332

Cel. 340 9899147 – 329 8315725

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...