Il 2018 del blog del Gruppo pontino del WWF Litorale laziale

Anche quest’anno il blog del Gruppo pontino del WWF Litorale laziale ha avuto un buon seguito tra i cittadini e gli internauti a livello mondiale.

Sono stati pubblicati 91 articoli che hanno avuto 16.285 letture con 7.663 accessi.

I dieci articoli più letti

Il monumento sulla spiaggia di Terracina, 392 letture
Improvvisamente cambia il Pisco Montano di Terracina, 302 letture
In Quirinale i ragazzi terracinesi dell’alternanza scuola/lavoro dedicata alla vigilanza antincendi con il WWF, 239 letture
La Regione Lazio introduce i biodistretti, finalmente un primo passo verso il recupero di un’agricoltura che ha cuore la biodiversità , 213 letture
Un maiale vietnamita alla Ciana, come ci sarà arrivato?, 206 letture
Avvistati Cavalieri d’Italia sulla spiaggia, 197 letture
Ancora vandali nell’ex-convento di San Francesco a Terracina, 196 letture
La speleologia a Terracina è stata una grande passione (3), 195 letture
La speleologia a Terracina è stata una grande passione (4), 194 letture
Favorire la mobilità dolce su via Badino ma restituire alla collettività  i benefici della presenza di alberi, 189 letture

Questi sono i primi dieci Paesi su 47 da cui sono partiti gli accessi al blog per una lettura di poco più di due articoli in media.

Italia,15115 letture
Stati Uniti, 657 letture
Germania,91 letture
Canada,80 letture
Irlanda, 69 letture
Svizzera, 44 letture
Regno Unito, 35 letture
Cina, 32 letture
RAS di Hong Kong, 20 letture
Francia,17 letture
Annunci

Lunedì 23 aprile: arrivano a Terracina i camminatori della via Francigena del sud

Anche quest’anno i pellegrini della via Francigena faranno tappa a Terracina nel loro viaggio iniziato il 17 aprile da Teano e che si concluderà a Roma il 2 maggio.

I volontari del WWF, come negli anni scorsi, cureranno l’accoglienza dei camminatori all’interno del parco della Rimembranza dove l’arrivo è previsto tra le 16 e le 17 di lunedì 23 aprile. Poco più tardi, alle 19.30, nella chiesa di san Francesco (ex ospedale) il coro Myricae eseguirà un concerto in onore dei camminatori;  il programma prevede brani medievali.

Già in mattinata, però, alcuni cittadini attenderanno il gruppo all’Epitaffio e da qui lo accompagneranno fino a Terracina passando per piazza Palatina.

Chi vuole fare questa parte del cammino può aggregarsi.

 

 

 

In tutti i luoghi dell’accoglienza dei camminatori della via Francigena del sud viene affissa una maiolica con l’immagine di san Michele che riproduce quella graffita dietro la porta di San Sebastiano, all’inizio della via Appia a Roma.

A Terracina questa immagine sarà affissa sul muro accanto al cancello di ingresso del parco della Rimembranza.