Arrivare o partire da Terracina in treno è diventato un problema serio.

 

treno

 

Alle note vicende dell’interruzione della tratta ferroviaria Terracina-Fossanova causata dalla frana caduta da monte Cucca si è aggiunto dal 15 dicembre il cambiamento degli orari ferroviari che sta comportando ulteriori disagi per i cittadini e i turisti.

 

 

 

Sono state presentate alcune richieste all’amministrazione comunale perché le girasse a Trenitalia senza avere finora alcuna risposta. Tra le richieste

  • disponibilità di 2 bus a Fossanova in coincidenza con il treno delle 17.56 da Roma
  • ripristino nel tabellone delle partenze da Termini della destinazione di Terracina come appare sull’orario ufficiale
  • spostamento in avanti di dieci minuti delle partenze da Terracina delle navette mattutine

 

E’ iniziata quindi la migrazione dei viaggiatori verso altri punti di partenza con tutto quanto questo significa in termini di insostenibilità.

Qui nasce un altro fronte al quale i cittadini costretti a viaggiare sono esposti, quello della navetta COTRAL per la stazione ferroviaria di Monte San Biagio.

Il nuovo orario ferroviario non ha comportato l’adeguamento degli orari di partenza da Terracina della navetta che continua a partire al minuto 25° di ogni ora;  ciò non permette di salire su molti treni per il sud come si può vedere dalla tabella delle partenze da Monte San Biagio e nella quale sono inseriti quasi tutti i treni, in particolare quelli che si potrebbero prendere con la navetta. I treni per Napoli partono intorno al minuto 40° di ogni ora e la navetta che parte da Terracina al minuto 25° impiega più di quindici minuti per raggiungere la stazione di Monte San Biagio.

Qualcuno dovrà dare la sveglia al COTRAL; non si è accorto che sta portando avanti un servizio che, anche se non totalmente, non “serve”.

 

ora 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22
xRoma 58 13 56 56 56 56   56   56   16 10 56   16
xNapoli 46   04 40 42 40 40 42 40   57 46 43 39 03  

(i numeri delle righe xRoma e xNapoli indicano i minuti dell’ora sovrastante)

Annunci

3 pensieri su “Arrivare o partire da Terracina in treno è diventato un problema serio.

  1. Perfettamente d’accordo! Trovo che andare in direzione Napoli sia stato penalizzato ancor più che andare verso Roma! sembra fatto apposta per spingere la gente a prendere la macchina anziché i mezzi pubblici. Non c’è più corrispondenza immediata tra corriera e treno, troppe volte bisogna cambiare a Formia e alcuni treni sono stati del tutto cancellati.

    • Più che altro, sembra fatto apposta per impedirci di uscire di casa; posto che il carburante costa come oro zecchino, a differenza dei nostri stipendi. Tristemente, anche dalle mie parti non va molto meglio.

      Comunque devo dire che la frana ha il suo peso: ho visto le foto dei sassolini piovuti sui binari, niente male davvero!

  2. Faccio notare che il numero di treni pomeridiani da Rm a Terracina è passato da 4 a 5. Concordo sul fatto che quegli incompetenti del Cotral non si sono accorti di nulla e che la dicitura Terracina è sparita, peccato ma se il servizio fosse puntuale ed inappuntabile ci si potrebbe pure stare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...